lo Studio offre assistenza nelle materie degli appalti e delle concessioni di opere e servizi pubblici, degli appalti di forniture, dei servizi pubblici locali e delle aziende municipalizzate, delle operazioni coinvolgenti società a partecipazione pubblica.

In questo settore è quantomai avvertita l’esigenza di tutelare il Cliente sin dalla fase iniziale del procedimento, evitando così che l’impresa sia colta di sorpresa in sede di aggiudicazione o rischi addirittura l’esclusione dalla gara per la mancanza dei requisiti di partecipazione fissati dal bando di concorso e dalla commissione di gara. Per tale ragione lo Studio offre un’assistenza completa alle imprese che operano nel mondo degli appalti, collaborando con le stesse alla redazione dei necessari documenti per le gare, dei contratti di appalto, di concessione o delle convenzioni, e aiutandole altresì nel percorso di comprensione della procedura di appalto o di concessione. Si assicura in questo modo la riduzione del “rischio” normalmente connesso alla gestazione di tali (compless) procedimenti.

Lo Studio presta assistenza anche alle amministrazioni aggiudicatrici sulle questioni che involgono le procedure di gara nel loro complesso, nonchè negli aspetti che riguardano la compilazione dei documenti di gara e nell’attività di approfondimento giuridico che precede tale operazione.

Accanto all’attività stragiudiziale, lo Studio svolge una significativa attività di difesa in giudizio di enti ed imprese nel settore degli appalti pubblici, dinanzi ai Tribunali Amministrativi Regionali e al Consiglio di Stato.

In questi casi lo Studio raccomanda ai Clienti la massima celerità nella comunicazione delle problematiche, poichè nel settore degli appalti i tempi per presentare ricorso dinanzi al Giudice Amministrativo sono assai brevi, ed in alcuni casi ristrettissimi


Ultimi articoli dal blog sul Diritto degli Appalti e delle Concessioni

Le gare di appalto all’epoca del Covid-19: la sospensione “a discrezione” dei termini procedimentali da parte delle Stazioni Appaltanti.

La sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi. Come è noto, il decreto-legge m. 18 del 17 marzo 2020, recante misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale connesse all’emergenza epidemiologica dal COVID-19, ha previsto (all’art. 103) la sospensione dei termini di tutti i procedimenti amministrativi, senza distinzioni di sorta. Le espressioni impiegate, nel riferirsi ai “termini…

Continua a leggere

Il TAR L’Aquila, con sentenza del 2 luglio 2018, autorizza la proroga delle concessioni demaniali in regime Bolkenstein: una sentenza destinata a far discutere.

  Esposizioni dei fatti di causa. Con una recente sentenza del T.A.R. Abruzzo, sede di L’Aquila, n. 271 del 2.07.2018, il Giudice Amministrativo ha stabilito un importante principio in materia di rinnovo delle concessioni demaniali marittime, fornendo una interpretazione adeguatrice delle norme di diritto interno in stretta adesione alla più recente giurisprudenza della Corte di…

Continua a leggere

Convegno – La tutela dell’ambiente nel nuovo Codice dei Contratti Pubblici

Il nostro Studio Legale, in collaborazione con Confindustria Abruzzo, l’ANCE Teramo, l’Università degli Studi di Teramo, l’AIGA Teramo e gli Ordini Professionali degli ingegneri, avvocati, architetti, geometri e dottori agronomi e forestali, ha organizzato un Convegno presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo per il giorno venerdì 13 aprile 2018, dalle ore…

Continua a leggere