08.022019
0
1

Riforma “Buona Scuola”: l’assegnazione del docente al potenziamento può essere disposta senza limiti?

A cura dell’Avv. Lorenzo De Gregoriis 1. Introduzione al problema: l’organico dell’autonomia. Una questione controversa e molto attuale, in tema di riforma della scuola operata con la legge n. 107 del 13 luglio 2015 (“buona scuola”), è quella che attiene al potere del Dirigente scolastico di assegnare i docenti dei posti comuni (detti anche “curriculari”)…

30.112018
0
0

Ricorso esame avvocato 2017: il T.A.R. L’Aquila ammette la rivalutazione delle prove scritte

Con ordinanza n. 244 del 2018 (v. allegato), il T.A.R. Abruzzo, sede di L’Aquila, ha accolto il ricorso, presentato con il patrocinio dell’Avv. Lorenzo De Gregoriis, con il quale il ricorrente chiedeva l’annullamento del giudizio negativo espresso dalla Commissione dell’esame di abilitazione all’esercizio della professione (anno 2017) in ordine alle tre prove scritte, ordinando la ripetizione…

31.102018
0
2

ESISTE UN DIRITTO ALLA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE PRECARIO DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI?

 – a cura dell’Avv. Lorenzo De Gregoriis, Ph.D. Introduzione Il problema della c.d. stabilizzazione presso le Pubbliche Amministrazioni, ossia della assunzione definitiva del personale “precario” mediante la stipula di contratti a tempo indeterminato, è di stringente attualità. Si tratta invero di capire se il personale reiteratamente assunto con contratti a termine sia nelle condizioni di…

13.122017
0
0

ESISTE UN DIRITTO ALL’ASSUNZIONE MEDIANTE LO SCORRIMENTO DELLE GRADUATORIE?

1. A chiunque è capitato di chiedersi se esista un autentico dovere, da parte delle Amministrazioni pubbliche nazionali o locali, di procedere al reclutamento dei dipendenti mediante lo scorrimento di preesistenti graduatorie. Non è chiaro infatti se (ed in che misura) le Amministrazioni possano attingere alle graduatorie ancora valide, nei limiti in cui effettivamente lo…

02.082016
0
0

ABILITAZIONI ALL’INSEGNAMENTO CONSEGUITE ALL’ESTERO

Un numero crescente di docenti italiani sta prendendo in considerazione l’idea di conseguire l’abilitazione all’insegnamento in Paesi diversi dall’Italia (Spagna e Romania, principalmente). Si tratta di una possibilità ammessa dallo stesso ordinamento comunitario, il quale, con la direttiva 2005/36/CE sul riconoscimento delle qualifiche professionali, agevola l’accesso alle professioni regolamentate negli Stati Membri. L’iter è molto…